9k7a1170

Cast Away in Paradiso. Può essere riassunta così una vacanza ad Ukulhas. E’ un’isola bellissima, circondata da isole deserte e sandbanks spettacolari, all’estremità nord orientale dell’atollo di Ari Nord, di fronte all’atollo di Rasdhoo. Ukulhas è completamente circondata da un anello di sabbia bianca che fa da cornice alla vegetazione e alle strade che, perpendicolari, dividono l’isola. Qui c’è una delle spiagge più belle delle Maldive, che scivola dolcemente nel blu. Pochissimi turisti. E il Consiglio degli abitanti dell’isola ha deciso che turisti e maldiviani possono convivere senza alcuna difficoltà, nell’ottica di una integrazione totale: islam e occidente insieme in questo piccolo angolo di paradiso. Cioè le donne occidentali faranno bagni strepitosi con i loro bikini alla moda, accanto alla donne maldiviane fasciate (in acqua) nei loro veli neri secondo le regole della Sunna. Due universi che si abbracciano nella laguna turchese.

Questo atollo corallino di pregio straordinario assicura ogni volta che entrerete in acqua delle nuotate mozzafiato insieme ai piccoli squali di barriera, timidi e timorosi, alle tartarughe marine, curiose e per nulla intimorite dalla vostra presenza, e ai mille pesci del reef. Pochi minuti di barca ed ecco le mante e i delfini. Uno spettacolo naturale garantito grazie dall’assenza di turismo, che ha preservato l’ambiente, tuttora incontaminato. Ciò consente ai pesci di avvicinarsi a riva, a beneficio di tutti noi che scegliamo una eco-vacanza (peraltro economica: 1.250 euro volo incluso, una settimana, a persona).

 THE CORAL the leading guest house

ukulas coral reef2 E’ fra le migliori guest house delle Maldive. L’abbiamo provata e la suggeriamo molte ragioni: le camere si trovano a due passi dalla bellissima spiaggia di Ukulhas, praticamente in riva alla laguna, il personale è adorabile, The Coral dispone di barche proprie per i transfer da e per l’aeroporto, nonché di jetsky e speedy boat per ogni tipo di escursione, fra cui isole deserte e sandbanks. Possiede inoltre un buon ristorante, che serve colazioni, pranzi e cene dove preferite: anche in spiaggia, dove la notte potrete cenare sotto un universo di stelle. Una guest house da 5 stelle. Le camere sono piacevolmente arredate in modo funzionale, dispongono di wifi gratuito, reception aperta 24 ore su 24, climatizzatore, macchina per te, caffé e tisane, ventilatore, insomma tutto quello che serve. Ottimo il servizio di lavanderia e il barbecue sulla spiaggia. Il ristorante offre piatti internazionali e maldiviani, con servizio non solo in camera, ma dove preferite: anche su una delle isole deserte attorno ad Ukulhas. Cos’altro chiedere?

ukulas coral reef

The Coral è la location ideale per una vacanza di coppia, a stretto contatto con il mare e con la natura. Ma è perfetta anche per una vacanza in famiglia. L’aspetto particolarmente piacevole è la disponibilità dell’intera spiaggia, dove vivere a fondo le Maldive. Inoltre The Coral è un ottimo punto di partenza per escursioni e diving, ma anche per lo snorkelling. Un mondo d’acqua che attende di essere scoperto, ammirato e amato.

 Cliccate sulla stella marina e visitate il sito del Coral.

Il Coral offre una vacanza decisamente particolare

sand-bankescursioni sui sandbank: giornate di assoluto relax su lingue di sabbia completamente deserte, riservate (foto in alto) ai soci di oceania.international


escursioni su isole deserte con picnic, per assaporare l’avventura


mg-2romantic sunset dinner: una cena spettacolare in spiaggia, davanti al sole che si tuffa nell’oceano, perfetta per chi sceglie una vacanza di coppia. e dopo cena, una notte romantica sotto il cielo stellato. una proposta dedicata in modo particolare ai nostri associati.


dholp-safadolphin safari, per osservare e fare il bagno con i delfini


snorkeling safari, per ammirare i meravigliosi reef dell’atollo e degli atolli limitrofi: un viaggio nel viaggio, per “vivere” i colori e le forme della barriera corallina, dei suoi meravigliosi abitanti. una esperienza sensoriale a stretto contatto con la natura per ritrovare se stessi.


The Coral si trova in una posizione ottimale. La power house, cioè la centrale di produzione di energia elettrica che su alcune isole può arrecare qualche disturbo, qui non dà alcun problema: non vi è alcun rumore fastidioso e vi farete dormite strepitose. Nessun odore e nessun fumo dagli impianti di smaltimento rifiuti, sebbene lungo le strade non asfaltate dell’isola un po’ di immondizia la troverete. Gli abitanti di Ukulhas si spostano con gli scooter, anche se l’isola è lunga un km per 500 metri. Ma a loro piace così. Vi è una solo auto, una piccola utilitaria rossa, di proprietà della guida spirituale di questa comunità. Più una mini-ambulanza. Vi è altresì una clinica gestita da medici indiani esperti. Vi è un ottimo impianto di desalinizzazione per cui ad Ukulhas la fornitura di acqua dolce non ha limiti, per lunghe docce calde a fine giornata. Ci sono le scuole, un centro diving ottimamente gestito e attrezzato (il Dive Plus) che offre corsi di sub e immersioni a prezzi decisamente contenuti, il campo da calcio, tennis e volley, una piccola aula di giustizia dove si possono celebrare i matrimoni (o, in alternativa – che noi di oceania suggeriamo con vigore! – si possono celebrare in spiaggia su una lingua di sabbia deserta, o in barca in mezzo al mare…. dimenticavamo: qui ad Ukulhas ci si sposa gratis, il matrimonio non ha alcun costo). Ci sono una dozzina di negozi di alimentari che vendono tutto il necessario. Un consiglio: partite con infradito, due costumi e 4 magliette. Il resto lasciatelo a casa, insieme ai vostri problemi.


Le guest house alle Maldive sono il modo più autentico per vivere l’esperienza di un atollo. Hotel pluristellati e resort di lusso, infatti, offrono comfort e raffinatezze straordinarie ma sono generalmente molto costosi (con la stessa cifra che si spende per una vacanza in resort di lusso ci si va 3 volte in guest house) e non sono integrati nella realtà maldiviana.

Le guest house offrono tutto il necessario per una splendida vacanza. Anche perché, alle Maldive, non conta la qualità dell’arredamento delle camere, bensì il mare nella sua straordinaria bellezza. Quindi al posto di lusso e raffinatezza, suggeriamo di vivere profondamente il grande blu. Del resto, in camera ci si va per riposare, e le giornate trascorrono sulle spiagge candide, in acqua ad ammirare il reef, a fare splendide immersioni o a rilassarsi su sandbank, lingue di sabbia sperdute nell’oceano. Il resto conta assai poco. Le isole che ospitano guest house sono urbanizzate e vi risiedono maldiviani. Utilizzate inoltre l’isola come base di partenza per escursioni giornaliere, organizzate in loco a prezzi assai più economici di quelli applicati nei resort, verso atolli esterni all’isola. Infatti, nella maggior parte dei casi, a poche miglia di distanza vi sono lingue di sabbia di straordinaria bellezza (e senza resort esclusivi costruiti sopra) che meritano di essere visitate e “vissute”. Isole deserte. Un modo diverso di vivere le Maldive.