I tutorial per i bambini delle elementari e delle medie

L’associazione fornisce un contributo formativo specifico per i bambini delle elementari e delle medie che vanno alle Maldive con i genitori, estremamente utile anche a livello scolastico visti i programmi didattici che vengono svolti. Forniamo ai bambini dei tutorial affinché i piccoli preparino il viaggio con i loro genitori (la preparazione del viaggio è molto importante, perché crea aspettativa e attesa). Quando i bambini arrivano alle Maldive sono in grado di conoscere e riconoscere gli abitanti dell’ecosistema oceanico. L’obiettivo è di appassionarli, di avvicinarli al mare, all’oceano e ai suoi abitanti. Sul posto i bimbi vivranno in una sorta di National Geographic dal vivo, e per loro sarà oltre che una bellissima vacanza anche un momento formativo importante.

maldive bambini

I bambini piccoli alle maldive

Inoltre le guest house con cui abbiamo stipulato convenzioni sono particolarmente attrezzate per ospitare i bambini piccoli, in quanto offrono quei piccoli comfort che rendono ancor più piacevole la vacanza. Ecco alcuni elementi di valutazione per chi vuole andare alle Maldive con i bambini piccoli, per una scelta ponderata. Abbiamo selezionato The Coral di Ukulhas.

  1. La guest house ha spiaggia privata adiacente alle camere e la laguna davanti al lodge è di straordinaria bellezza, un ecosistema vivo e ricco di pesci per fare snorkelling praticamente di fronte alla camera, dove si incrociano sempre squaletti e tartarughe marine, oltre ad una miriade di pesci che popolano il reef. I bambini possono quindi osservare tutti i pesci della barriera corallina senza bisogno di allontanarsi dalla camera.
  2. Bellissima la grande spiaggia di Ukulhas, in assoluto una delle più belle delle Maldive: una grande e soffice distesa bianca che digrada dolcemente nella laguna turchese, ideale per far giocare i bambini anche piccoli: diversi punti di accesso alla laguna sono completamente privi di corallo e completamente sabbiosi.
  3. Al The Coral – Ukulhas i bimbi piccoli non pagano nulla e sono ospitati gratuitamente.
  4. La guest house dispone praticamente di tutti i comfort di un resort, sebbene non ci sia il lusso e lo standard elevato di un resort. Nelle camere ci sono cose particolarmente utili per i bambini: tv con cartoni animati, aria condizionata e ventilatori, set con te e tisane, assenza totale di pericoli, vicinanza alla spiaggia.
  5. Ad Ukulhas si possono acquistare paletta, secchiello e formine, in vendita in un paio di negozietti dell’isola per pochi dollari.
  6. La spiaggia di Ukulhas è per tutti, turisti e maldiviani insieme e i bambini possono giocare liberamente con i bambini maldiviani (ad Ukulhas non vi sono restrizioni sulle spiagge), con i quali è molto facile socializzare.
  7. Ad Ukulhas c’è la scuola con un piccolo parco giochi per i bambini, aperto anche ai turisti.
  8. Ad Ukulhas il proprietario di The Coral ha 3 figli piccoli, quindi capisce bene i problemi dei genitori e per qualsiasi necessità è un punto di riferimento. E’ disponibile per esigenze alimentari particolari per i bambini (il Coral dispone di un proprio ristorante).
  9. Le camere hanno tutte ventilatore e aria condizionata, utili per rinfrescare l’ambiente prima dell’eventuale riposino pomeridiano.
  10. In generale gli atolli scelti da oceania sono fra i più belli delle Maldive dei maldiviani, lontani dal turismo tradizionale, in mezzo ad una natura incontaminata e questo è un aspetto da non sottovalutare, al di là del costo decisamente inferiore e di tutti gli altri aspetti. L’assenza di turisti fa sì che che il reef sia ricchissimo di pesce e basta entrare in acqua di fronte alla guest house per vedere di tutto.
  11. The Cooral effettua escursioni con mante e delfini e questo consente ai bambini di vedere e ammirare dal vivo queste meravigliose creature.
  12. La popolazione di Ukulhas è molto accogliente, e l’associazione ha avviato sul posto un bellissimo progetto in materia di ecologia insieme ai bambini della piccola scuola di Ukulhas, con l’appoggio dell’Island Council (il governo dell’isola).

A parte il vantaggio economico di una eco-vacanza, c’è davvero anche l’utilità ecologica, in quanto questa è una vacanza a stretto contatto con l’ambiente e con la popolazione maldiviana, molto lontana dallo stereotipo del turismo tradizionale: Ukulhas è uno dei pochissimi atolli dove il Consiglio dell’isola ha deliberato che turisti e popolazione locale possono convivere insieme ovunque, dunque non vi sono aree riservate agli uni o agli altri: questo permette di godere appieno del rapporto con la gente del posto, cordiale e molto accogliente, senza limitazioni. E quindi le turiste occidentali in bikini faranno il bagno insieme alle donne maldiviane vestite e con il velo addosso.

Inoltre, in virtù degli accordi che abbiamo stipulato, le guest house contribuiscono a sviluppare i programmi per la conservazione del delicato ecosistema della Maldive, con attività di protezione e salvaguardia dell’ambiente, coinvolgendo anche le istituzioni dell’isola, fra cui la piccola scuola e i bambini maldiviani che la frequentano. Le informazioni sulle attività in corso sono sul nostro sito. Ecco perché questa vacanza-green è davvero una vacanza ecologica. Anche per i bimbi.