Aspettative e giudizi sono sempre molto soggettivi. Quello che piace a te (o che va bene a te) può non piacere a un altro e viceversa. Una guesthouse non è un resort. Le guest house non hanno uno standard classificato come hanno invece gli hotel che vengono identificati in base alle categorie (o stelle). Se vuoi un servizio con standard classificati secondo parametri oggettivi, non andare in vacanza in guest house, vai in hotel. L’ecoturismo richiede un certo spirito di adattamento. Ogni guest house è diversa dall’altra: alcune hanno servizi migliori, altre di livello inferiore. Quindi chi sceglie ecoturismo in guesthouse non può e non deve aspettarsi un resort né pretendere servizi da resort. Le guesthouse sono inserite in contesti locali che seguono le regole di vita sociale del posto. Con tutti gli aspetti positivi e negativi. E noi turisti siamo ospiti. La vita sociale, i villaggi locali, l’ambiente esterno non dipendono dalla guest house ma da regole e abitudini sociali di quel determinato luogo. Regole e abitudini che noi turisti non possiamo modificare. E’ fondamentale essere consapevoli di questi aspetti prima di prenotare una guesthouse. Puoi trovare recensioni e immagini della guesthouse e della realtà in cui è inserita sul web, sui market place e sui motori di ricerca e di prenotazione. Prendine visione prima di scegliere la tua eco-vacanza. E ricorda che anche le recensioni sono soggettive, come del resto le aspettative di ciascuno.

PRENOTARE UNA GUEST HOUSE

Le guest house possono essere prenotate direttamente (attraverso i siti web delle stesse), sui market place e sui motori di ricerca, oppure attraverso gli operatori del turismo come le agenzie viaggi. Se desideri avvalerti delle convenzioni che le guesthouse hanno stipulato con l’associazione “oceania.international”, devi prima associarti all’associazione (per farlo è sufficiente registrarti qui sul sito – è semplicissimo, gratuito e non ci sono quote associative). Le condizioni previste in regime di convenzione sono riservate ai ai soci di oceania. In qualità di socio potrai dunque utilizzare le convenzioni che le guesthouse hanno stipulato con l’associazione: in virtù di tali convenzioni, le guesthouse offrono agli associati di oceania condizioni particolari e vantaggiose.

L’associazione ha stipulato per i propri soci convenzioni con guesthouse che si impegnano sul fronte dell’ecoturismo, sviluppando progetti di promozione sociale e di salvaguardia e tutela ambientale. E’ questo il principio su cui si basano le convenzioni: quindi non è detto che le guesthouse convenzionate siano necessariamente le più belle o le più economiche.

Manleva e liberatoria – utilizzando le convenzioni stipulate con le guesthouse, accetti e dichiari di manlevare l’associazione oceania.international e tutti i soci da ogni responsabilità civile che possa derivare in occasione dell’organizzazione del viaggio in tutte le sue varie articolazioni, in quanto il tuo viaggio è organizzato da te in modo autonomo e senza mediazioni da parte dell’associazione, che non svolge alcuna attività organizzativa ma esclusivamente di supporto informativo. La responsabilità dei servizi turistici ricade esclusivamente sotto la guesthouse e gli operatori turistici con cui organizzerai il tuo viaggio. La manleva comprende esplicitamente la responsabilità per qualsiasi tipo di danno che possa occorrere a te e ai tuoi accompagnatori, nonché la responsabilità per i danni che tu potrai cagionare ad altri, a qualsiasi titolo.

ORGANIZZAZIONE E GESTIONE SOGGIORNO, TRANSFER E SERVIZI TURISTICI

L’organizzazione del soggiorno, dei transfer, delle escursioni e di tutti gli altri servizi turistici sono in capo alle guesthouse o a operatori turistici locali. Il compito della nostra associazione è esclusivamente dare supporto informativo: non abbiamo nessuna facoltà di controllo sull’attività delle guesthouse, che hanno la completa ed esclusiva responsabilità dei propri ospiti. Il tuo interlocutore durante la vacanza sarà quindi la guesthouse, a cui dovrai rivolgerti per qualsiasi problema dovesse mai sorgere: l’ambiente in guesthouse è assolutamente friendly e i gestori hanno sempre dimostrato di fare di tutto per soddisfare le richieste dei loro ospiti. Non fart quindi scrupoli a chiedere e ad esprimere le tue esigenze.

Suggeriamo di prendere contatto con la guesthouse prima della partenza, attraverso WhatsApp o Viber (un messenger simile a Whatsapp che puoi scaricare dallo store e installare sullo smartphone prima di partire): questo è molto importante perché dal momento in cui arriverete a destinazione dovrete fare riferimento alla guesthouse o all’operatore locale per tutte le esigenze e per tutte le problematiche. Quindi è bene prendere contatto prima della partenza. Ricordiamo che è essenziale scrivere in inglese, perché all’estero non parlano italiano. E caricare credito sul telefono prima di partire.

CHI SIAMO

oceania.international è una associazione no profit e si occupa della promozione dell’ecoturismo nel mondo. oceania.international non è un tour operator né una agenzia viaggi, e non svolge attività di mediazione. Il viaggio e il soggiorno sono organizzati direttamente e autonomamente dall’ospite. Con alcune guesthouse l’associazione ha stipulato convenzioni che sono a disposizione esclusiva degli associati. Se vuoi utilizzare tali convenzioni associati ad oceania (l’adesione ad oceania.international è libera e gratuita, non ci sono quota associative), registrandoti al sito.

LE “REGOLE” DELL’ECOTURISMO

La regola fondamentale dell’ecoturismo è che il tuo viaggio lo organizzi tu in completa autonomia e sotto la tua responsabilità.

Assistenza e operatori – Gli operatori con cui hai organizzato il tuo viaggio sono operatori del turismo: la compagnia aerea, la guesthouse, gli operatori turistici locali ecc. La compagnia aerea ti fornisce i servizi di trasporto aereo, la guest house che ti ospiterà ti fornisce invece i servizi di transfer, di soggiorno, escursioni e altri servizi turistici sull’isola, servizi di cui la guesthouse è responsabile.

Valutazioni e aspettative – Ricorda che le valutazioni e le aspettative sono sempre soggettive. Tieni conto che possono intervenire fattori imponderabili come il meteo (non sempre c’è il sole 7 giorni su 7), inconvenienti di varia natura la cui risoluzione richiede tempi talvolta diversi da quelli a cui siamo abituati a casa), fattori umani legati alle culture e alle abitudini delle popolazioni locali ecc. Devi quindi tener conto che:

  1. sei su un’isola nell’oceano e quindi non sempre è possibile risolvere inconvenienti secondo il principio del “tutto e subito”;
  2. la cultura e le abitudini delle popolazioni locali vanno rispettate perché ci troviamo a casa loro;
  3. sei in vacanza, quindi “take it easy”: questo non significa che non devi chiedere e segnalare alla guesthouse o all’operatore locale ogni tua necessità, anzi… sicuramente faranno di tutto per accontentarti, compatibilmente con la situazione;
  4. ricorda che la nostra associazione non è proprietaria delle guesthouse, quindi non possiamo risolvere eventuali inconvenienti durante il soggiorno: segnala le tue esigenze direttamente alla guesthouse durante la vacanza, e qualora tu voglia fornirci un feedback sarà nostra cura condividerlo subito con tutta la community.

IMPORTANTE

Ricorda che il tuo viaggio lo organizzi tu direttamente e senza mediazioni. Il tuo soggiorno e i servizi turistici annessi sono sotto l’esclusiva responsabilità degli operatori locali (guesthouse e operatori turistici locali). E quindi dovrai rivolgerti a loro per qualsiasi problema, esigenza, necessità. Prenotando il tuo soggiorno in virtù delle convenzioni in vigore per i nostri associati e alle condizioni previste da tale convenzione, esoneri da qualsiasi responsabilità l’associazione oceania.international.

Prima di prenotare una guesthouse o servizi turistici, verifica e valuta i giudizi espressi da chi ha fatto esperienza prima di te. Su Trip Advisor, Booking.com e altri motori di ricerca trovi moltissime recensioni. Ma ricorda sempre che opinioni, recensioni, aspettative tutte soggettive: ciò che piace a te può non piacere ad un’altra persona.

Una guest house non è un resort. Pur dotate di molti comfort, le guest house sono per loro natura diverse da hotel o resort dove vi sono ben definiti standard di servizio. Le guest house sono parte di un contesto sociale e non hanno il controllo su abitudini, stili di vita, comportamenti sociali propri di quel contesto in cui sono inserite. Approfondisci l’argomento con le informazioni riportate in questo sito prima di prenotare.

Se scegli di prenotare utilizzando la convenzione riservata ai nostri associati, registrati al sito (la registrazione comporta l’adesione all’associazione, che è gratuita), e poi accedi con il login all’area riservata dove potrai inviare la tua richiesta di prenotazione alla guest house.

INFORMAZIONI PER CHI VUOLE PRENOTARE – Alcune indicazioni fondamentali frutto dell’esperienza di chi ha già praticato eco-turismo e soggiornato in guesthouse.

RISPARMIO ENERGETICO – Le camere delle guesthouse hanno aria condizionata. E il consumo di energia è notevole. E’ buona abitudine non lasciarla accesa quando si esce dalla camera per lunghi periodi: si evita così lo spreco di risorse, in quanto – al vostro rientro in camera – basteranno pochi minuti per rinfrescare l’ambiente. Raccomandiamo quindi di spegnere l’impianto quando uscite per escursioni o per andare in spiaggia. L’ambiente ve ne sarà riconoscente.

MAREE, CORALLI E SOLE – In base agli orari della giornata avrete a che fare con le maree: l’acqua affluisce o defluisce modificando la profondità dell’acqua (il fenomeno è accentuato dal plenilunio). Quando c’è bassa marea fate attenzione ai coralli perché potreste tagliarvi se li sfiorate nuotandoci sopra. Prendetevi inoltre cura delle vostre orecchie, soprattutto dopo una lunga attività di snorkelling in mare, in quanto in alcune persone particolarmente sensibili, l’acqua del mare che contiene plancton potrebbe irritare i canali uditivi: in farmacia vendono soluzioni antisettiche (come acqua borica a bassa percentuale) per la protezione quotidiana. Parlatene prima con il vostro medico o con il farmacista. Raccomandiamo la massima protezione dal sole, ricordate che in acqua le creme da sole si sciolgono, quindi è bene proteggersi con maglie antisole.

MENU SPEZIATI – Chi ha problemi alimentari o non ama le spezie (ingrediente “principe” della cucina maldiviana) lo segnali in guesthouse all’arrivo.

INCONVENIENTI – Quando decidi di prenotare un soggiorno in guesthouse, devi ricordare che sei in vacanza, che sei magari in un luogo sperduto o su un’isola nell’oceano. La bellezza di questi luoghi è data proprio dalla lontananza dai tradizionali flussi turistici, ma è anche il loro limite: se e quando capita un inconveniente, non sempre è possibile risolverlo secondo il principio del “tutto e subito”.

TELEFONI E COMUNICAZIONI – Ricorda che telefonare dall’estero in Italia costa molto. Ti suggeriamo di sfruttare le wifi gratuite e ti utilizzare sistemi di comunicazione Voip (cioè telefonate via WhatsApp, Viber ecc). Ricordati di ricaricare il telefono prima di partire. Meglio viaggiare con un buon credito nel telefono.

METEO E UMORE – La pioggia non aiuta di certo l’umore, ma se piove non ci si può fare niente. Prima di prenotare la tua vacanza, documentati sui periodi dell’anno in cui si presuppone di trovare le migliori condizioni climatiche e tieni conto che si tratta sempre di indicazioni teoriche, perché il clima globale ha ormai subito tali e tanti cambiamenti da rendere impossibili previsioni climatiche certe. Scegli periodi dell’anno in cui (almeno sulla carta) splende il sole.

COINCIDENZE FRA VOLI INTERCONTINENTALI E VOLI INTERNI – Se devi prendere un volo interno in coincidenza con quello intercontinentale, può succedere (facciamo i debiti scongiuri) che il tuo volo dall’Italia sia in ritardo e che questo ritardo ti faccia perdere la coincidenza. In tal caso contatta la guesthouse e chiedi assistenza per risolvere il problema. Spesso riescono ad imbarcarvi sul volo successivo (se c’è posto ovviamente).