Mappe ed escursioni

ISOLE DESERTE, ESCURSIONI IN PIROGA, TREKKING NELLA FORESTA, SNORKELLING, DIVING

Le escursioni che oceania.international ti suggerisce se vuoi un’ecovacanza molto lontana dal turismo di massa e tradizionale.

Le isole deserte, dove non ci sono turisti, ecosistemi incontaminati, luoghi lontani dal mondo, nemmeno segnati sulle carte geografiche

In barca, con una piroga di 8 / 10 metri, si raggiungono le isole indicate nella mappa. La piroga è interamente in legno, munita di galleggiante laterale, con sedute laterali dove sarete protetti dal sole (o eventuale pioggia) grazie al telo di copertura (verificate le condizioni della barca prima di organizzare l’escursione). A bordo si può pranzare e godersi un ottimo aperitivo al tramonto. Barca ed escursioni sono organizzate da operatori locali e sono sotto la loro diretta ed esclusiva responsabilità.


Trekking nella foresta, ascesa alla montagna di Nosy Komba (622 metri) e attraversamento dell’isola

Escursione di una giornata, piuttosto faticosa: il trekking prevede circa 3/4 ore di salita fino alla cima di Nosy Komba, lungo il sentiero nella foresta (con guida locale ovviamente): un percorso affascinante fra piante da frutta da cui cogliere liberamente quello che si vuole. Raggiunta la cima si scende sul versante opposto dell’isola. Occorrono scarpe da trekking e un po’ di allenamento.


Le trois freres

Nelle aree riquadrate vi indichiamo il reef migliore per fare snorkelling, così potrete osservare i fondali meravigliosi di quesi piccoli scogli nel canale di Mozambico. Si entra in acqua direttamente dalla piroga e si fa snorkelling nel quadrante indicato su un reef di straordinaria bellezza. Gli scogli si chiamano trois freres perché sono tre fratelli, quasi identici.


Ambariobe e Ambario Fasy

Queste due minuscole lingue di sabbia distano poca distanza l’una dall’altra. La piroga approda ad Ambariobe, dove c’è vegetazione e dove potrete fare pic nic sulla spiaggia o in barca. Suggeriamo (a chi ama nuotare) di coprire la distanza fra le due isolette a nuoto: la piroga vi segue a breve distanza e il tragitto è indicato dalla linea tratteggiata. A nuoto arriverete dunque a Amabrio Fasy, un sandbank anch’esso disabitato dove potrete fare snorkelling nelle aree riquadrate (le migliori). Il braccio di mare fra le due isole è ricco di tartarughe marine, le quali – data l’assenza di turisti – si avvicinano curiose e ci osservano.


Lo scoglio (o isola) du Manoir (chiamata anche isola di Demanoire)

Un piccolo scoglio nel canale di Mozambico, un reef di bellezza unica, nemmeno segnato sulle mappe geografiche dei turisti. Si scende in acqua dalla piroga, si fa snorkelling attorno all’isola (suggeriamo nei quadranti indicati sulla mappa) e si risale sulla piroga per un buon drink dopo il bagno, o magari un aperitivo. Anche chi resta in barca è appagato, perchè l’acqua è così cristallina che si vede perfettamente il fondo.


Altre info? Clicca sulla barra di navigazione e leggi “Le perle preziose di Komba”, “L’isola di Tanikely” e i “Boa di Lokobe”.