Terme e mare, un legame fatale

Vi sono luoghi in Italia dove è possibile praticare wellness gratuitamente. E con l’aiuto del mare. Si tratta di terme libere dove chiunque può concedersi preziosi e naturali trattamenti, senza mettere mano al portafogli. Il fenomeno termale è di origine naturale, quindi è da sempre ben conosciuto in tutto il globo, anche se possiamo considerare gli antichi romani i primi ad averlo sfruttato su larga scala come fenomeno di massa, favorendone la diffusione della cultura. Le prime terme sono, ovviamente, sorte in prossimità di fonti d’acqua termale naturale, di cui il nostro Paese è ricco, per poi moltiplicarsi nelle attuali migliaia di strutture in cui è possibile trascorrere qualche ora di completo relax. Ma se le terme erano ben conosciute fin dall’epoca romana, pochi sanno che le più belle ed impressionanti di queste sono ancora oggi gratuite ed aperte al pubblico. La natura produce gratuitamente, quindi le proprietà benefiche dell’acqua delle fonti termali libere sono le stesse di quelle a pagamento, realizzando a costo zero lo stesso risultato di un costoso trattamento in una spa privata. Le terme libere italiane sono ovunque, dal nord al sud, e possono esaudire ogni desiderio di benessere senza dover pensare, per una volta, al portafoglio.

bathing-918720_1280

Fra i luoghi privilegiati dove le terme si mescolano con il mare c’è senza dubbio Ischia, che merita una menzione speciale: è un’isola vulcanica che ha terme naturali dappertutto e si può trovare facilmente, come la chiamano gli isolani, l’“acqua calda nel mare”: flussi di acqua calda che filtrano dal sottosuolo marino provocando nei bagnanti una piacevole e strana sensazione. Molte spiagge ne sono dotate, come quella di Cartaromana, vicino ad Ischia Ponte, ma è a Sorgeto che il miscuglio dell’acqua termale, che raggiunge i 90°, con quella di mare regala una sensazione splendida anche d’inverno.

Sempre ad Ischia bisogna fare tappa alle Fumarole, raggiungibili a piedi dalla località di Sant’Angelo: a volte presentano una risalita di vapori direttamente dalla sabbia di Spiaggia Maronti. Alloggiando ad Ischia si può provare l’esperienza di addormentarsi sulla sabbia (con un telo da mare, ovviamente) abbracciati da quel calore naturale. Se poi si vuole accompagnare la sonnolenza da spiaggia con un piacevole bagno al chiaro di luna, si può fare un’esperienza estiva autenticamente italiana e indimenticabile e con un retrogusto nostalgico delle notti d’estate accanto a un falò.