PARADISO TERRESTRE

Le guest house

A Tonga vi sono due possibilità di alloggio in stile guest house. La prima sono le guest house vere e proprie, cioè edifici in muratura, ben strutturati, generalmente con vari servizi per gli ospiti. La seconda sono le backpackers, cioè le accomodation dedicate a chi viaggia con lo zaino in spalla, meno strutturate delle guest house. Le backpackers sono generalmente fales, tipiche costruzioni del Sud Pacifico: bungalows aperti, che si affacciano direttamente sulla spiaggia e sulla laguna, per chi è alla ricerca di silenzi, natura e libertà.

GUEST HOUSE
LAULEA BEACH HOUSE – ISOLA DI TONGATAPU

lauleaLa parola d’ordine di questa guest house è: “Relax in polynesian style”. Un rifugio dalle preoccupazioni del mondo, dove è possibile rinfrescare la propria anima e la propria mente. Collocate su lato orientale dell’isola, sono a circa 10 minuti dall’aeroporto.

laulea2Fra i servizi ci sono: continental breakfast, internet wifi, transfer, lavanderia, reception. Propongono pacchetti minimi di 3 notti, che includono il transfer da e per l’aeroporto, la colazione e altri piacevoli gadget. Tariffe in base al periodo e su richiesta.


LUCKY’S BEACH HOUSES – ISOLE DI VAVA’U

luckis

Il villaggio è collocato sull’isola di Utungake, nel cuore delle isole Vava´u. Quattro piccoli bungalows sulla spiaggia offrono una fantastica vista sul Pacifico e sulle isole attorno. “Enjoy the ocean and sleep to the sound of waves” è il motto dei proprietari. E in effetti addormentarsi con il suono delle onde garantisce sonni felici. Lynn, Kurt e Keith si prendono cura degli ospiti, che possono perfino contare sulla spiaggia privata. Quest’area è ottima per il windsurfing e il kiteboarding. Le tariffe variano da 60 euro a 130 euro per la camera standard nei periodi di alta stagione. La struttura offre tea e caffè, acqua calda, frigorifero, wifi, e tutte le attività in mare: snorkelling, light tackle fishing, gare di pesca, surf e kayak.


tainaTAINA’S PLACE – ‘EUA ISLAND

Il Taina village è collocato nel cuore della foresta di ‘Eua, immerso nei profumi di jasmin. Un modello di tipica ospitalità degli abitanti delle Tonga. Uno splendido giardino tropicale fa da cornice ai cottage. Tutti i cottage possono utilizzare liberamente la cucina, o chiedere un servizio ristorante, assicurato secondo le antiche ricette dell’isola, dai proprietari. Le tariffe variano in base alle stagioni e partono da circa 25 euro al giorno a persona in camera doppia. Sono disponibili anche dei cottage più ampi (4 persone) con bagno privato al prezzo di 70/80 euro al giorno per cottage (da suddividere in base al numero di occupanti). All’atto della prenotazione è possibile chiedere pranzi vegetariani o qualsiasi altra pietanza. Il servizio di ristorazione propone colazioni a partire da 10 euro, pranzo a 12 euro, cena a 18 euro.

Tainas-Place3Ovviamente, essendoci una cucina a disposizione degli ospiti, chiunque può autonomamente prepararsi pranzi, cene e colazioni, acquistando nei centri abitati sul posto prodotti freschi locali, pesce dai pescatori, e tutto il necessario per una dieta semplice ma completa di tutto. E veniamo alla proposta di attività: whale watching (balene), diving, bike, fishing, passeggiate a cavallo, hiking, tour dell’isola in 4×4.

BACKPACKERS
CAPITAIN COOK HIDEWAWAY – UOLEVA ISLAND (ISOLA DI HA’APAI)

cp ckCinque minuti di barca veloce dall’isola di Ha’pai ed eccovi al Captain Cook Hideaway su Uoleva Island. Le fales (tipiche costruzioni del sud Pacifico: bungalows aperti sull’oceano) si appoggiano su una splendida spiaggia di sabbia bianca e ovviamente davanti a voi c’è solo l’oceano.

captain-cook-s-hideawayTariffe: singola a partire da 20 euro per notte, doppia a partire da 35 euro per 2 persone. Transfer da e per l’aeroporto di Ha’pai (inclusa la speedy boat per raggiungere l’isola di Uoleva). Fra le attività proposte, snorkeling, pesca, kajak.


PANGAIMOTU ISLAND RESORT – PANGAIMOTU ISLAND

pangaA dieci minuti di barca veloce da Tongatapu, l’isola principale, vi sono le bellissime spiagge di Pangaimotu. Su una di queste distese diarena sorge il Pangaimoty Resort. Sole, snorkeling nel reef, diving e una splendida cena da Big Mama’s. Questa la ricetta giornaliera di una vacanza qui. Tariffe: da 45 euro la camera per due persone. Pranzi da 10 a 18 euro.


OFU ISLAND BACKPACKER – OFU ISLAND

Ofu-IslandA 10 minuti di barca veloce dal vecchio porto di Neiafu (isola di Vava’u) c’è Ofu Island, un piccolo angolo di paradiso su cui sorge l’Ofu Island Backpacker, con bungalows sulla spiaggia immersi in una piantagione di palme da cocco. Vengono forniti asciugamani e lenzuola. L’intero vilaggio è esclusivamente alimentato da energia solare. Eco-lodge in tutti i sensi. Le tariffe includono il transfer. In alta stagione la camera standard costa da 40 a 70 euro (2 persone). Gli ospiti sono invitati ad esplorare l’isola, a raggiungere le spiagge deserte a piedi, a godere del lifestyle locale e della tipica e antica ospitalità del villaggio di Ofu. Ma non solo: bisogna godere dello straordinario snorkelling offerto da reef, di piacevoli escursioni in kajak o di battute di pesca. Splendido anche il tour dell’isola: il noleggio della barca costa circa 60 euro al giorno. Il villaggio dispone di cucina, frigorifero, telefono, acqua calda, internet. Da non perdere il Tongan feast la domenica.

Ofu-Island-4